Ammiratore silenzioso

Profittando delle ultime calde giornate di ottobre dipingevo all’aperto sul terrazzo un grande piatto di diametro 52 cm, con la frutta, verdure, fiori e farfalle, sentivo la musica e anche…lo sguardo di qualcuno che mi osservava. Mi sono girata e ho visto due grandi occhi verdi che mi fissavano, ma non ero tanto sicura se Lui era sorpreso nell vedere me oppure aveva voglia di assaggiare la frutta del mio piatto:)

La sua curiosita’ mi ha cosi distratta che per sbaglio ho immerso il pennello, tra le tante tazzine di ceramica che uso per i colori, proprio in quella dove c’era il caffè che stavo bevendo. Quando mi sono accorta di cio’, ho riso e ho fatto cadere il pennello per terra. Il rumore ha rotto l’intensita della bella sorpresa dell’ incontro e il mio timido ammiratore si e’ spaventato. Il lucertolone e’ scappato cosi veloce di come e’ arrivato. Forse lo potrei dipingere, aggiungendolo tra la mia frutta e verdura sul piatto? Ci stara’ bene?

Come vedete sul piatto c’e’ ancora un po’ di spazio, anche se ho gia’ fatto lo spolvero dove ho programmato tutti gli elementi del decoro.

Lo spolvero e’ un disegno fatto sulla carta lucida e bucato finemente con un ago, che si appoggia sul piatto e si batte con un batuffolo contenente carbone per ottenere i contorni del disegno. Come prepararlo, lo trovate nell’articoli:

Con il tempo ho preparato una bella collezione degli spolveri pronti da usare con gli svariati disegni. Se siete interessati, scegliete un disegno che vi piace tra gli oggetti che avete visto nelle mie pagine precedenti e io vi spediro’ lo spolvero già bucato e con il disegno che avete scelto.
Non vi perdete il prossimo articolo dove vi faro’ vedere il piatto pronto, solo appena sara’ finito e cotto.