Il Crocifisso e la Pietà Rondanini di Michelangelo in mostra a Milano

In occasione della Pasqua e fino al 3 maggio c’è un appuntamento veramente interessante per tutti gli appassionati di scultura, che For Art non poteva tralasciare.
All’interno del Castello Sforzesco di Milano, nella splendida cornice della Sala degli Scarlioni si svolge infatti la straordinaria mostra “Michelangelo, La Pietà Rondanini e il Crocifisso ritrovato”.

Crocefisso e pietà Rondanini di Michelangelo i mostra a Milano

Potrete ammirare contemporaneamente due toccanti meraviglie della scultura michelangiolesca: il piccolo crocifisso in legno di tiglio lunga circa 40 centimetri attribuito al giovane Michelangelo e la Pietà, l’ultima intima ed emozionante opera scolpita da Michelangelo, il cui nome la lega ai marchesi Rondanini che l’acquistarono nel 1744.

Senza dubbio suggestivo il dialogo che si crea tra le  straordinarie opere esposte all’interno della “cripta”.
Vi assicuriamo che resterete in contemplazione delle opere del genio toscano. Avrete inoltre la possibilità di confrontarvi con  tecnici e restauratori, che saranno a disposizione per approfondimenti sugli interventi eseguiti sulla Pietà Rondanini recentemente restaurata  e sulle tecniche esecutive.

Per rendere ancora più piacevole la mostra è disponibile anche una mostra fotografica, dell’artista tedesco Thomas Struth, che carpendo quei momenti in cui i visitatori si perdono nella contemplazione delle opere di Michelangelo, in particolare davanti al David a Firenze, testimonia la magica empatia fra l’individuo e l’opera d’arte.

Olttre a tutto questo l’occasione è veramente imperdibile perché oltre all’ingresso gratuito tutti i giorni dalle 17:30 e il venerdì dalle 14.00, è prevista l’aperture straordinaria con ingresso gratuito nei giorni di Pasqua, Pasquetta e del Primo Maggio dalle 9.30 alle 19.30.
Per tutti gli interessati ecco gli orari della mostra di Michelangelo a Milano:
– Martedì, Mercoledì, Venerdì, Sabato e Domenica 9-19,30
– Giovedì 9-22,30
– Lunedì 14,30-19,30

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito del Castello Sforzesco (www.milanocastello.it).
Mi raccomando non mancate e fateci sapere il vostro parere commentando l’articolo!