Per la creazione di un patrimonio artistico itinerante, fuori dalle leggi di mercato!

L’iniziativa Art Crossing Moves, nata da artisti e designer milanesi e pugliesi nell’ottobre di quest’anno, si inaugurerà a Milano il 7 dicembre 2018 presso: “Portineria 14” Milano

L’esempio è il book crossing, la differenza è che al posto dei libri qui circoleranno opere d’arte.
Il desiderio è quello di creare un contingente rivoluzionario di opere, al di fuori da ogni legge di mercato che possa liberamente circolare, essere scambiato e, nel tempo, possa acquisire la potenza di invadere il mondo intero.

L’Art Crossing Moves si propone alcuni ambiziosi obiettivi:

  • liberare dal mercato dell’arte un quantitativo di opere per metterlo a disposizione del godimento libero e gratuito di chiunque;
  • mettere in contatto gli artisti con i loro collezionisti senza intermediari di alcuna natura;
  • promuovere luoghi di aggregazione e di incontro dove arte, design, architettura, fotografia, teatro, musica, danza, performance, letteratura, poesia, spettacolo e ogni altra forma artistica che esiste o esisterà abbiano cittadinanza e possano essere motivo di scambi, riflessioni, dibattiti. Luoghi con l’ambizione di divenire nel tempo riferimento di cultura territoriale diffusa;
  • far nascere occasioni dove ognuno possa essere “creatore”, non esclusivamente “fruitore”, nella convinzione che un connettivo di esperienze comuni possa unire persone di formazione, provenienza ed estrazione le più diverse.

Gli ideatori, ma anche noi della Fornace Aritistica ci auguriamo che l’Art Crossing Moves divenga crogiolo di idee, per generare future stupefacenti suggestioni.

Ore 18.00  7 Dicembre 2018
Portineria 14 Via Ettore Trolio 14, Milano
https://www.facebook.com/artcrossingmoves/

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.